Procedure di imbarco

IMBARCO DEI PASSEGGERI

Prima dell’imbarco è necessario effettuare il check-in presentandosi presso i nostri uffici portuali almeno 2 ore prima della partenza della nave e almeno 3 ore prima in caso di prenotazione con Campeggio a Bordo. Tutti i passeggeri, inclusi i bambini e i neonati, devono esibire un documento d’identità valido per l’espatrio e in corso di validità (ricordiamo che la patente di guida non è un documento di identificazione valido per recarsi in un Paese estero). I passeggeri di nazionalità extra Unione Europea, o di un Paese non aderente al Patto di Schengen, sono tenuti a esibire il passaporto in corso di validità e il visto, ove richiesto. Raccomandiamo di rivolgersi al proprio Consolato per maggiori dettagli. 

La Compagnia si riserva il diritto di non accettare a bordo chiunque non risulti in possesso di validi documenti di viaggio e non potrà essere ritenuta responsabile se le autorità di frontiera impedissero a un passeggero di continuare il proprio viaggio per la mancanza di documenti idonei. Il passeggero in difetto non avrà diritto al rimborso del biglietto e dovrà farsi carico dell’eventuale sanzione imposta alla Compagnia dalle autorità competenti.

IMBARCO DEI VEICOLI

Chi viaggia con uno o più veicoli al seguito dovrà esibire al check-in il libretto di circolazione di ogni veicolo. Nel caso di prenotazioni con Campeggio a Bordo il libretto di circolazione deve riportare l’omologazione come camper o caravan, in assenza della quale la Compagnia non potrà fornire corrente elettrica e garantire l’accesso al veicolo durante la navigazione. Al momento dell’imbarco, all’interno del veicolo dovrà rimanere il solo conducente che, seguendo le indicazioni del personale di bordo, imbarcherà il veicolo nel garage assegnato. Gli altri passeggeri dovranno scendere dal mezzo e salire a bordo utilizzando l’apposita rampa.