Procedure di imbarco

IMBARCO DEI PASSEGGERI

RIENTRO IN ITALIA – ORDINANZA MINISTERO DELLA SANITÀ

Controlli vigenti al rientro dalla Grecia:  Per ogni aggiornamento sulle norme in vigore per gli spostamenti fra Italia e Grecia si rimanda al sito del Ministero Affari Esteri https://infocovid.viaggiaresicuri.it/index.html. Con l’Ordinanza del Ministero della Salute del 04 Dicemebre 2020 e seguenti, per ingressi dalla Grecia è necessario compilare una autodichiarazione su un format ad hoc scaricabile QUI, da consegnare al vettore all’atto dell’imbarco e a chiunque sia deputato ad effettuare i controlli alla frontiera. Tale dichiarazione resta in vigore fino al 23/05/2021. A partire dal 24/05/2021 sarà sostituita dalla compilazione digitale del PLF (passenger locator form), disponibile al seguente link: https://app.euplf.eu/ , da consegnare al vettore all’atto dell’imbarco e a chiunque sia deputato ad effettuare i controlli alla frontiera, unitamente alla certificazione di esito negativo di tampone molecolare o antigenico effettuato nelle ultime 48 ore prima del rientro in Italia. In caso di insorgenza di sintomi compatibili con il Covid, resta l’obbligo per chiunque di segnalare la situazione, con tempestività, all’Autorità sanitaria tramite i numeri telefonici dedicati e di sottoporsi a isolamento, in attesa delle decisioni dell’Autorità sanitaria.

Considerata l’attuale situazione di epidemia COVID-19, ANEK LINES, fedele alla sua missione di responsabilità verso i passeggeri da più di 50 anni, contribuisce alla gestione delle procedure contro questo inaspettato fenomeno globale e, in collaborazione con le autorità competenti, dimostra la propria sensibilità sociale nei confronti della salute pubblica. In questo momento la nostra compagnia ha adeguato il proprio lavoro di trasporto alle nuove situazioni contingenti e invita i propri passeggeri a seguire fedelmente le misure generali di prevenzione previste.

IMBARCO DEI VEICOLI

Chi viaggia con uno o più veicoli al seguito dovrà esibire al check-in il libretto di circolazione di ogni veicolo. Nel caso di prenotazioni con Campeggio a Bordo il libretto di circolazione deve riportare l’omologazione come camper o caravan, in assenza della quale la Compagnia non potrà fornire corrente elettrica e garantire l’accesso al veicolo durante la navigazione. Al momento dell’imbarco, all’interno del veicolo dovrà rimanere il solo conducente che, seguendo le indicazioni del personale di bordo, imbarcherà il veicolo nel garage assegnato. Gli altri passeggeri dovranno scendere dal mezzo e salire a bordo utilizzando l’apposita rampa.