Diario di una giornata a bordo

9 Novembre 2021

Viaggiare a bordo di una nave può regalare mille emozioni ed esperienze diverse: le onde che ci cullano dolcemente, la brezza marina che accarezza il viso e godersi il tramonto dal ponte sono solo alcuni esempi.
Ma cosa succede prima di salire a bordo?

Quest’oggi ti illustreremo tutti i passaggi necessari per viaggiare spensierati a bordo dei nostri traghetti per la Grecia, partendo dall’acquisto del biglietto fino ad arrivare allo sbarco al porto di destinazione in Grecia.

Acquisto del biglietto

Esistono varie possibilità per acquistare il biglietto di viaggio.
Il sistema più semplice è tramite il nostro booking online, dove puoi vedere disponibilità, calcolare un preventivo e decidere di acquistare il biglietto con la tua carta di credito. In alternativa, ci si può rivolgere alla propria agenzia viaggi di fiducia o chiamare il nostro ufficio prenotazioni al n.ro 0712072346.

Se sei un tipo “all’ avventura” e decidi di recarti direttamente al check-in per un viaggio last-minute, lo puoi acquistare alla biglietteria, presso la Stazione Marittima di Ancona. Correrai il rischio di non trovare una cabina disponibile ma, al limite, quasi sempre riuscirai a sistemarti sul ponte della nave!

Check-in Anek Lines
Check-in Anek Lines alla Stazione Marittima di Ancona

Arrivare al Terminal check-in

Prima di dirigerti direttamente all’imbarco devi passare per il Terminal check-in (entro 3 ore prima della partenza), dove potrai parcheggiare tranquillamente il tuo mezzo avendo a disposizione una vasta area di sosta riservata ai passeggeri.

Ti recherai al box della Compagnia di navigazione, dove ti verranno controllati tutti i documenti necessari per il viaggio:

  •  documento d’identità di ogni passeggero (compresi i neonati)
  • libretto di circolazione del veicolo, se presente
  • conferma di prenotazione o biglietto
  • Green Pass e PLF (necessario solo in questo periodo di emergenza sanitaria)

 

Qualora arrivassi ad Ancona in largo anticipo, consigliamo di visitare alcune bellezze del centro della città.

Lungo Corso Garibaldi, raggiungibile a piedi dall’area portuale, puoi prendere un caffè al bar, dedicarti allo shopping oppure, semplicemente, passeggiare e ammirare opere quali la Fontana Calamo e la Fontana dei Cavalli. Proseguendo, si arriva a Piazza Cavour, una delle quattro piazze principali di Ancona e al Viale della Vittoria, una delle zone “bene” della città. Al suo termine si arriva al Passetto, dove si erge il Monumento ai Caduti della prima Guerra Mondiale.
Questo rione si affaccia sul mare Adriatico, donandoci un panorama mozzafiato, sia di giorno che di sera.

Il Passetto di Ancona
Il faro vecchio di Ancona

Altro luogo da visitare è il faro, situato sul colle dei Cappuccini all’interno del parco del Cardeto.
Nel corso degli anni è diventato luogo di interesse e di ritrovo per gli anconetani, sia perché si trova dentro un parco vastissimo e molto frequentato che per la vista meravigliosa, da cui è possibile ammirare il golfo di Ancona.

Poco distante si trova il vecchio faro, che ha illuminato la via dei marinai dal 1860 fino al 1965. Nel 2000, dopo quasi quarant’anni di chiusura, gli viene donata una nuova vita grazie all’operato dei volontari di Legambiente, ritornando ad essere uno dei simboli storici nonché principale meta turistica della città adriatica.

 

Procedure di imbarco

La procedura varia se si viaggia con o senza veicolo al seguito.
Se sei “a piedi”, dalla Stazione Marittima prenderai l’apposita navetta che ti condurrà all’interno dell’area portuale verso il controllo al metal detector per accedere alla banchina da cui partirà la tua nave. La banchina assegnata alle partenze può variare in base alle esigenze dell’attività portuale stessa. Quando inizierà l’imbarco, il personale addetto controllerà il tuo documento d’identità e di viaggio per farti salire a bordo.

Se, invece, viaggi con il tuo veicolo, sarai indirizzato all’area portuale per raggiungere la banchina dove attraccherà la tua nave. Al check-in ti avranno consegnato l’apposito cartellino con il nome del porto di destinazione in Grecia e l’indicazione della Compagnia con cui viaggerai: nave Anek Lines (Olympic Champion e Hellenic Spirit) o nave Superfast XI.
Tale cartellino dovrà essere posizionato sul tergicristallo del proprio mezzo, affinché gli addetti sappiano indicarti il giusto luogo di imbarco.
Al momento dell’imbarco, solo l’autista entrerà nel garage con il proprio mezzo, mentre gli altri passeggeri saliranno separatamente a piedi.

I passeggeri potranno usufruire della scala mobile per raggiungere le proprie sistemazioni:

se hai prenotato una cabina, ti recherai presso la reception, dove ti saranno consegnate le chiavi e sarai accompagnato dal personale di bordo fino alla cabina stessa;

se hai prenotato il passaggio poltrona o passaggio ponte, non dovrai recarti presso la reception, ma sarai indirizzato direttamente nelle specifiche aree.

Cartellino per Patrasso
Reception Anek Lines

Tutti a bordo: aree comuni e servizi della nave

Ci siamo sistemati, la nave è ormai salpata e sentiamo la sensazione di essere finalmente in vacanza.

Per allietare la traversata in mare e renderla il più rilassante possibile, sono presenti diversi servizi e svariate aree comuni usufruibili durante il viaggio.

Il Salone di prua è l’area relax interna più spaziosa, dove è possibile godersi un drink o sorseggiare un buon caffè greco, comodamente seduti sulle poltroncine mentre si ammira il panorama dalle grandi e alte vetrate. È possibile anche richiedere il collegamento wifi semplicemente acquistando una card alla reception. Il costo varia in base a quante periferiche si vogliono collegare e in base alla velocità della connessione.

Potresti anche fare un giro all’interno dei negozi a bordo della nave, dove troverai grandi marche di cosmetici, capi d’abbigliamento, profumi, orologi, giocattoli, libri e gadgets con il logo dell’azienda.
Sono presenti anche tanti prodotti tipici cretesi della nuova linea di prodotti “Aeiforia” (Sostenibilità), con l’intento di valorizzare e sostenere i commercianti locali. Include vini, olio extra vergine d’oliva, distillati particolari e altre prelibatezze.

 

Salone di prua Hellenic Anek Lines
Ristorante a La Carte Hellenic Spirit

Se vuoi concederti una cena di “alta cucina”, prenota un tavolo al Ristorante a La Carte. Qui troverai piatti deliziosi della cucina greca, realizzati con ingredienti freschi e di qualità, accompagnati da una superba carta dei vini.
Per una soluzione più economica, meglio andare al Ristorante Self-Service, dove avrai a disposizione una vasta scelta di piatti della cucina Mediterranea e la possibilità di creare il tuo menù personalizzato, il tutto consumabile all’interno della confortevole ed ampia sala del ristorante.

Tutto questo è concentrato sul ponte 9 , facilmente raggiungibile anche dai passeggeri diversamente abili.
Oltre a disporre di cabine progettate adeguatamente e con ampio ingresso, la nave è dotata di scale mobili e ascensori, consentendo di spostarsi facilmente tra un ponte e l’altro.

 

Il ponte aperto della nave è il posto ideale dove godere di aria fresca o prendere il sole su una delle tante sdraio presenti, con accanto un drink rinfrescante preso dal fornito open bar. Nel mentre, si propaga nell’aria un invitante odore di gyros proveniente dallo stand li a fianco, facendoti venire l’acquolina in bocca. Godersi la vista del mare mentre si consuma una succulenta pita-gyros con patatine fritte, il tutto accompagnato da una birra Mythos bella ghiacciata… cosa vuoi di più ??

Per concludere questa giornata di viaggio, che ne dici di fare un salto sulla pista da ballo? Ebbene si, al ponte 10 è presente un piano bar dotato di uno spazio dove, in determinate serate, è possibile ballare.

 

Pronti allo sbarco

Alle prime luci dell’alba, sentiamo l’altoparlante annunciare un avviso ai passeggeri.
Un membro dell’equipaggio andrà a bussare alle cabine di coloro che dovranno sbarcare al porto di Igoumenitsa (stessa cosa per le partenze dirette da Corfù), avvisandoli dell’imminente arrivo. Entro breve, si dovranno lasciare libere le cabine per permettere al personale di bordo di riassettarle per ospitare i passeggeri successivi.
Se la tua destinazione è Patrasso puoi stare tranquillo e, ovviamente, rimanere a bordo.

Prepararsi allo sbarco vuol dire raggruppare le proprie “cose”, sia se ti sei sistemato sul ponte o in poltrona, sia se hai pernottato in cabina. Cerca di stare ben attento e di non dimenticarti nessun effetto personale a bordo!

Se viaggi con il tuo mezzo al seguito, solo l’autista del veicolo sarà indirizzato verso gli ascensori o scale che portano al garage, mentre tutti gli altri passeggeri dovranno scendere tramite l’apposita scala mobile e attendere all’uscita della nave.
Per evitare ingorghi nei garage è meglio separare l’autista dagli altri passeggeri, altrimenti si rischia di bloccare il passaggio.

Una volta toccato il suolo greco non rimane che avviarsi verso la tanto sospirata vacanza e godersi tutto ciò che la Grecia può offrire: ospitalità, calore umano, spiagge e mare fantastici, cucina deliziosa e… metti tu il resto!

"Il piacere di viaggiare in nave"

2 Commenti

  1. ROSSELLA ADANI

    Anek Line, sempre la migliore: puntualità, organizzazione perfetta, massima cortesia di tutto il personale, gradevolezza e pulizia dei locali, la traversata è un vero piacere, già un’anticipazione della vacanza.

    Rispondi
    • Anek

      Grazie mille per il tuo commento Rossella!

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ti potrebbe interessare..
  • Vacanze 2021: Corfù, una meta ancora da esplorare
    Destinazioni
    Corfù come non l'avevi mai vista
  • Vacanze 2021: Lefkada, una meta che non delude mai!
    Destinazioni
    Il Paradiso all'improvviso
  • Viaggio Patrasso-Atene: cosa vedere lungo il Golfo di Corinto
    Consigli Utili
    Da Atene a Patrasso, tanti luoghi da scoprire!
  • Anek Lines Italia | La Grecia apre l'Estate 2021
    La Grecia è pronta per l'Estate 2021!
    Consigli Utili,Destinazioni
    All you want is Greece
  • Traghetti per la Grecia: cosa fare e vedere a Patrasso
    Destinazioni
    Alla scoperta della storia e delle tradizioni della Grecia!
  • Parti per la Grecia in traghetto con il sistema di gestione “Biosafety Trust Certification”
    Consigli Utili
    Viaggiare, responsabilmente.
  • Vacanze 2021: Grecia, una meta sicura
    Vacanze 2021: Grecia, una meta sicura
    Consigli Utili,Destinazioni
    Come viaggiare in sicurezza
  • Cefalonia Fondale
    La Grecia ancora sul podio
    Consigli Utili
    La Grecia ottiene 96 bandiere blu
Book on-line Anek Lines

Clicca QUI
sul tuo Smartphone o PC
e prenota online il tuo traghetto!


per modifiche alla tua prenotazione e/o
usufruire dello sconto smart card,
contattaci allo 0712072346

Contattaci Anek Lines

Contattaci dal tuo smartphone
Telefonicamente QUI
Tramite WhatsApp QUI
o chiamaci allo

0039.071.2072346


dal Lunedi al Venerdi: 08:30–18:00
Sabato: 09:00–13:00