Sport, in Grecia l’eccellenza del basket europeo

5 Giugno 2013

I campioni di ieri e di oggi. Scopri i nomi che rendono grande lo sport greco.

Lo sport in Grecia è nel DNA. Da tutte le specialità dei Giochi Olimpici al basket in cui le squadre greche eccellono. È storia di ieri e di oggi: mentre l’Olympiakos vince la storica terza vittoria in Eurolega, a Salonicco si celebra un mito della pallacanestro. Secondo la leggenda fu Ercole a fondare i Giochi di Olimpia in onore di Zeus, dopo aver superato la settima delle dodici fatiche. Lo sport in Grecia ha sempre avuto un significato che tocca leggenda e divinità; oltrepassa la semplice idea di competizione e dà risalto all’eccellenza individuale, alla varietà culturale e artistica di tutta la cultura greca.

E parlando di esaltazione di doti umane e sportive, si deve nominare Vasilis Spanoulis. Il play greco, chiamato “Kill Bill” per il suo letale tiro da tre punti, che lo scorso 12 maggio ha trascinato la sua squadra al secondo trionfo consecutivo in Eurolega. Per l’impresa compiuta ha vinto anche il terzo titolo di MVP, come miglior giocatore delle Final Four. Goditi le azioni più belle del campione numero uno in Europa: La Grecia sta vivendo un periodo difficile e l’Olympiakos ha regalato al Paese un buon motivo per festeggiare. In una bella intervista a Euronews il samurai della pallacanestro ha detto: “È la ragione principale della mia felicità. La Grecia sta passando un brutto momento, ma il nostro popolo è forte. Insieme passeremo anche queste difficoltà”.

Miti di oggi, miti di ieri

Prima di Spanoulis c’era Nikos Galis. Il giocatore che ha reso grande il basket greco. Il team dell’Aris che l’ha reso famoso in tutta Europa, gli ha dedicato una serata emozionante. Negli stessi giorni della vittoria dell’Olympiakos. L’evento si è tenuto all’Arena di Salonicco che d’ora in poi si chiamerà “Nick Galis Hall”, come riporta anche il New York Times, dove migliaia di tifosi si sono radunati per celebrare il mito. La storia del Michael Jordan greco è degna della trasmissione “Sfide”. Ha ispirato milioni di greci tra gli anni ‘70 e ‘90, facendo diventare il basket popolarissimo nel Paese. Una grande carriera, un altro grande personaggio che tiene alta la bandiera dello sport in Grecia.

E tu sei uno sportivo? Conoscevi Vasilis Spanoulis e Nikos Galis?

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ti potrebbe interessare..

  • Peloponneso in camper
    Il Peloponneso in camper: come viaggiare in libertà tra mare, natura e archeologia
    Destinazioni
    Il bello di viaggiare in libertà
  • Grecia: guida alla valigia perfetta
    Consigli Utili
    L'essenziale per una vacanza perfetta
  • Isole greche: lo straordinario arcipelago
    Le straordinarie isole greche
    Destinazioni
    Il Paradiso nel Mediterraneo
  • Capodanno 2020 ad Atene
    Capodanno 2020 ad Atene
    Destinazioni
    La magia del Capodanno nella capitale ellenica
  • Grecia Classica: itinerario di 2,3,4,5 giorni
    Grecia Classica tutta da scoprire: itinerario di 2, 3, 4 e 5 giorni
    Destinazioni
    Tour nella Grecia Classica: una mini guida alle più belle attrazioni e ai posti da visitare in 4 itinerari da 2, 3, 4 e 5 giorni partendo da Atene
  • Anfore Ritrovate al Largo di Cefalonia
    Un mare di anfore al largo di Cefalonia
    Destinazioni
    Un tesoro antico scoperto in fondo al mare davanti alle coste di Fiskardo.
  • Ricetta originale Loukoumades carnevale greco
    Loukoumades, il gusto del carnevale greco
    Cucina
    Per un Carnevale pieno di gusto
  • La Spiaggia del Navagio: uno spettacolo da non perdere
    La Spiaggia del Navagio: uno spettacolo da non perdere
    Destinazioni
    Alla scoperta di un magico relitto.