Come preparare la Spanakopita: la ricetta originale greca

23 Gennaio 2020
La Spanakopita – letteralmente torta di spinaci – è un piatto tradizionale della cucina greca, spesso servito come antipasto, a base di spinaci, farcito con formaggio ed erbe e avvolto da una sfoglia croccante e fragrante.
Preparare questo piatto tipico – bellissimo e buonissimo – è più facile di quanto pensi. Pronta? Si comincia!

Ingredienti

Preparazione: 30 min
Cottura: 30 min
Dosi per: 8 pezzi
1 kg di spinaci
500gr di pasta fillo
120gr di burro
2 uova
1 cipolla
300gr di feta greca DOP
Un mazzetto di aneto
½ cucchiaino di sale
Un pizzico di pepe
Noce Moscata
Olio extravergine di oliva

 

Procedimento

Innanzitutto lava gli spinaci e tritali grossolanamente. Scalda un filo d’olio in una padella, aggiungi la cipolla tritata e lasciala rosolare, quindi aggiungi gli spinaci e metà dell’aneto. Cuoci a fuoco basso per 1-2 minuti o fino a quando gli spinaci si saranno ammorbiditi. Utilizza uno scolapasta per rimuovere l’acqua in eccesso e fai raffreddare. Unisci al preparato la feta sbriciolata in piccoli pezzi e infine aggiungi le uova. Condisci leggermente con un pizzico di sale, pepe e noce moscata.

Preriscalda il forno a 180 ° C. Spennella una teglia da 25x35cm con del burro. Per preparare la base, stendi un foglio di pasta fillo e spennella con il burro o con l’olio. Ripeti l’operazione con altri 3 fogli. Versa il ripieno e distribuiscilo in maniera uniforme e ricopri con la pasta rimanente, ricordandoti di ungere ogni foglio con il burro o l’olio.
Taglia la pasta in eccesso servendoti di un paio di forbici da cucina, spennella la parte superiore con il burro e pratica delle leggere incisioni a rombi.

Cuoci per 45 minuti o fino a doratura. Lascia riposare per 10 minuti. Al momento di servire in tavola, riscalda il burro rimanente, aggiungici l’altra metà di aneto e versa sulla Spanakopita tagliata a fette.

 

Nota dello Chef: la pasta fillo è molto delicata e piuttosto difficile da maneggiare, in quanto si asciuga velocemente e tende a strapparsi. Niente paura! L’importante è utilizzarla appena la si srotola, facendo attenzione a ungere generosamente ogni foglio.

Spanakopita: la ricetta originale

“La torta salata per eccellenza”

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter!

Accetto l'informativa sulla

Ti potrebbe interessare..

  • Porto di Patrasso
    Traghetti per la Grecia: cosa fare e vedere a Patrasso
    Destinazioni
    Il traghetto per Patrasso vi conduce alla scoperta della storia e delle tradizioni della Grecia!
  • Ricetta detox dopo le feste: l'insalata greca
    Cucina
    Detox con gusto
  • La Grecia d'inverno: mille cose da fare e da vedere
    Destinazioni
    Magica anche in inverno
  • Capodanno 2020 ad Atene
    Capodanno 2020 ad Atene
    Destinazioni
    La magia del Capodanno nella capitale ellenica
  • Ricetta Spanakopita
    Come preparare la Spanakopita: la ricetta originale greca
    Cucina
    La torta salata per eccellenza
  • 5 buoni motivi per prenotare per tempo il tuo viaggio in traghetto
    Consigli Utili
    "Il bello di pianificare le tue vacanze"
  • Lefkada
    Isole Ionie: Corfù, Lefkada, Cefalonia e Zante
    Destinazioni
    Un mare di Isole
  • Grecia Classica: itinerario di 2,3,4,5 giorni
    Grecia Classica tutta da scoprire: itinerario di 2, 3, 4 e 5 giorni
    Destinazioni
    Tour nella Grecia Classica: una mini guida alle più belle attrazioni e ai posti da visitare in 4 itinerari da 2, 3, 4 e 5 giorni partendo da Atene